Cordura

Ci si riferisce generalmente a un filo di nylon in poliammide al 100% che viene prodotto dalla rifilatura e tessitura di fibre poliammidiche.
E’ un materiale particolarmente resistente sia all’abrasione che allo strappo e per questo trova ampio utilizzo nella produzione e confezionamento di abbigliamento e calzature.
Esistono inoltre numerose e svariate altre applicazioni che vanno dall’abbigliamento alle attrezzature tecniche quali zaini per il trekking, sacche per il trasporto di materiali alle borse per il bikepacking.

Le caratteristiche tecniche del bordura vengono indicate attraverso l’uso di sigle numeriche che ne indicano il peso per metro lineare.
Queste sigle sono ad esempio: 180, 300, 500, 800.

Maggiore il peso maggiore conseguentemente la resistenza del filo da cui ne derivano anche i diversi utilizzi. Il cordura da 180 a 300 generalmente trovano impiego nell’abbigliamento per giacche, pantaloni, cinture, copricapi, ecc..
Mentre il 500 e l’800 vengono impiegati soprattuto per le calzature ed altri prodotti che richiedono maggiore resistenza.

Applicazioni di utilizzo:

  • Borse / Zaini
  • Rinforzi Varie
  • Abbigliamento
  • Industria militare
>